Servizi specializzati

Servizi specializzati

I Servizi specializzati

Generfid fornisce supporto su operazioni particolarmente complesse, in relazione a dinamiche di passaggio generazionale e pianificazione patrimoniale, con l’utilizzo di specifici strumenti giuridici, come il Trust, l'Escrow Agreement e il Mandato di Amministrazione Fiduciaria Senza Intestazione.

 

È uno strumento giuridico di origine anglosassone che permette di conseguire un alto grado di protezione e conservazione patrimoniale, in quanto i beni conferiti in Trust non sono più nella sfera giuridica del soggetto Disponente, ma sono segregati nel patrimonio del Trustee, preservandone l’unitarietà da vicende personali, familiari e imprenditoriali.

Generfid può:

  • Fornire consulenza in fase di analisi e definizione dell’atto istitutivo del Trust, avvalendosi anche di un team di professionisti legali e fiscali;
  • Assumere il ruolo di Trustee o di Protector (soggetto indipendente tenuto a verificare che l’operato del Trustee sia conforme allo scopo del Trust) avvalendosi di strutture specializzate.

Strumento di origine anglosassone, con finalità di garanzia, tramite il quale la parti contraenti affidano ad un terzo «super partes» mandato per l’esecuzione degli accordi contrattuali, che amministra i beni oggetto del contratto, mettendoli a disposizione dell’avente diritto al verificarsi di determinate condizioni previste.

Trova applicazione soprattutto nell’ambito di compravendite inerenti rami aziendali , partecipazioni societarie o beni immobili.

Generfid può:

  • Assumere il ruolo di escrow agent, ossia di garante, con la funzione di custodire il bene in contesa secondo le regole pattuite delle parti e consegnarlo all’avente diritto al verificarsi delle condizioni previste contrattualmente.

Generfid può assumere il controllo di beni mobili registrati, immobili, strumenti finanziari e patrimoni, anche senza intestazione fiduciaria.

Lo strumento è utilizzato, soprattutto, nell’ambito degli investimenti esteri: consente al cliente di mantenere la titolarità degli investimenti e di esercitarne i relativi diritti, ma al contempo di beneficiare di alcune semplificazioni fiscali, utilizzando la società fiduciaria quale sostituto d’imposta.